La ricetta della settimana

Cicerchiata di carnevale 

  Tipica specialità umbra, quella della cicerchiata è una tradizione antichissima. Il nome deriva dalla Cicerchia, i ceci con cui in realtà questo dolce non ha nessuna affinità se non nell’aspetto.

Ingredienti:
-240 g di farina
-20 g di zucchero
-2 uova
-20 g di burro
-olio d’oliva per friggere
-1 cucchiaio di vino bianco secco
-100 g di zucchero
-100 g di miele
-frutta candita a pezzettini
Preparazione:
Impastare la farina con il burro, lo zucchero le uova e il vino. Lasciar riposare per circa 30 minuti. Trascorso il tempo, tagliate il panetto in due e da ogni panetto ricavare dei cordoncini, tagliate poi tanti gnocchetti di circa 1 cm e modellare con le mani per ottenere palline grandi come ceci. Friggere le palline e asciugare l’olio in eccesso. In un tegame far caramellare lo zucchero e il miele finche il composto risulterà di un colore dorato. Disponete le cicerchie in un piatto e versare sopra sopra di esse il composto caramellato; decorate con frutta candita a pezzettini e codette di zucchero colorato.